LIVE PAINTING CON MARCO SETTI NEL TUNNEL DEL SOCCORSO OMAGGIO A SAN VITO MARTIRE

Venerdì 6 settembre 2019 dalle ore 10,00 in poi in via Marina sotto al tunnel della chiesetta del Soccorso a Forio, live painting dello street artist romano Marco Setti in arte LUS57.

Con un intervento urbano live curato e organizzato da Salvatore Iacono per Ischia Street Art e il Comune di Forio, venerdì 6 settembre 2019 dalle ore 10,00 in poi in via Marina a Forio sotto al tunnel della chiesetta del Soccorso, il visionario street artist romano Marco Setti in arte LUS57 omaggerà e raffigurerà con un murale “San Vito Martire”, santo patrone di Forio, artista sensibile e vicino alle tematiche religiose. LUS57 è stato già protagonista l’anno scorso sempre nel mese di settembre con uno surreale e inaspettato San Francesco d’Assisi che pulisce con gli uccelli il mare dalla plastica, opera surreale realizzata su una piccola parete esterna della sede/galleria di Ischia Street Art a Forio in via Costantino 28 (centro storico) in occasione della I°edizione del festival “ARTECO ambiente & inquinamento”. Festival ideato e curato da Salvatore Iacono per Ischia Street Art e alcuni comuni dell’isola, il murale è attualmente visitabile tranne il lunedì compatibilmente con gli orari di galleria, la mattina dalle ore 9,30 alle 12,30 pomeriggio dalle ore 16,00 alle 19,30. 
Di professione architetto, muralista e posterista nella strada.
Le tematiche della poetica di LUS57 riguardano principalmente la storia del territorio, in prevalenza il suburbio, attraverso una serie di progetti che dalla fine degli anni’70 trattano: le Allegorie, le Principesse cosmetiche, i Paesaggi fantastici, la Storia del duro lavoro femminile, le Brigantesse italiane, Web Out, le Nuove magnificenze di Roma.
Opere, murali e live painting, in territorio urbano:
Io ero, io sono. [murale e grafiche] Progetto “Caleidoscopio” di “Muracci Nostri” e ASL Roma E, 2015;
La ninfa irata della marrana di Grottaperfetta. [murale] Roma, San Paolo, 2016; 
San Francesco. [murale] Roma, Primavalle per il Festival di arte di strada “Gian Maria Volontè, 2016; 
E pace sia. [murale] Roma, Pineta Sacchetti per “Pinacci Nostri”, 2016;
Sportarola dell’Ostiense. [live painting] Roma, San Paolo e Garbatella per la “Festa della Cultura” 2017 organizzata dall’associazione Controchiave;
Mary Vergin Seven daggers. [live painting] Roma, San Paolo e Garbatella per la “Festa della Cultura” 2018 organizzata dall’associazione Controchiave;
San Francesco del Mare. [murale] Ischia, Forio per il progetto “Arteco – Ambiente & Inquinamento” di Ischia Street Art Gallery, 2018;
Mary Vergin Seven daggers. [murale] Ischia, Forio per il progetto “Arteco – Ambiente & Inquinamento” di Ischia Street Art Gallery, 2018;
Brigantessa. [live painting] Roma, San Paolo e Garbatella per la “Festa della Cultura” 2019 organizzata dall’associazione Controchiave.

21 Visualizzazioni
Graziano Petrucci

Graziano Petrucci

Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli è iscritto all’Ordine degli avvocati. Giornalista pubblicista, si è perfezionato con un master a La Sapienza in «Geopolitica e sicurezza globale» e ha frequentato il master in «Intelligence e Sicurezza» presso La Link Campus University di Roma. Cura la rubrica «Caffè Scorretto» per il quotidiano di Ischia e Procida Il Golfo. Componente dell’associazione «Studi Tradizionali e filosofici Raimondo Di Sangro» di Napoli che si dedica allo studio delle civiltà del passato per una migliore conoscenza del presente. Scrive brevi racconti per «La rivista intelligente.it». Si occupa di comunicazione.