SULLA STRADA DI CAVALLARO ALBERO PERICOLANTE. QUANDO LA MESSA IN SICUREZZA?



A vederlo così quell’albero incute un poco di preoccupazione. Per fortuna che non c’è vento, non si può aspettare che qualcuno si faccia del male. È una arteria principale quella di Cavallaro a Forio, è una strada percorsa da decine di migliaia di mezzi ogni giorno. Il comune dovrebbe interrogare Città Metropolitana e chiedere di mettere in sicurezza quel tratto di strada interessata. Aspettiamo prima che qualcuno si faccia del male?



45 Visualizzazioni
Graziano Petrucci

Graziano Petrucci

Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli è iscritto all’Ordine degli avvocati. Giornalista pubblicista, si è perfezionato con un master a La Sapienza in «Geopolitica e sicurezza globale» e ha frequentato il master in «Intelligence e Sicurezza» presso La Link Campus University di Roma. Cura la rubrica «Caffè Scorretto» per il quotidiano di Ischia e Procida Il Golfo. Componente dell’associazione «Studi Tradizionali e filosofici Raimondo Di Sangro» di Napoli che si dedica allo studio delle civiltà del passato per una migliore conoscenza del presente. Scrive brevi racconti per «La rivista intelligente.it». Si occupa di comunicazione.