Torino, piazza Castello: Infermieri in protesta, “Gli eroi delle corsie sono stati già dimenticati”

Torino, piazza Castello: Infermieri in protesta, “Gli eroi delle corsie sono stati già dimenticati”

C’era da aspettarselo, viviamo in un Paese ingrato, dove le donne e gli uomini che hanno combattuto in prima linea contro questo terribile virus sono dimenticati e abbandonati. La loro protesta è la nostra protesta, perché non ci sono confini quando si combatte contro il male.

Oggi a Torino si è svolta una manifestazione in piazza Castello, davanti alla regione, una protesta silenziosa di tanti infermieri sdraiati per terra, con le mani legate e rivestiti di sacchetti della spazzatura. Una dimostrazione organizzata dal sindacato NurSind, per chiedere il giusto riconoscimento dei grandi sforzi, anche di vite umane, nei reparti covid.

Alla fine della protesta, sono stati accolti dal governatore Alberto Cirio, il quale ha promesso di aggiungere oltre ai 18 milioni di euro stanziati dallo Stato, altri 37 milioni per finanziare il bonus in busta paga per tutti gli operatori sanitari che hanno combattuto fianco a fianco per cercare di salvare quante più vite umane possibili.

355 Visualizzazioni
Marcello De Rosa

Marcello De Rosa

Amo la mia terra senza se e senza ma. Scrivo la verità perché la verità ci rende liberi. La mia libertà la conquisto giorno dopo giorno svelando il marcio della nostra società