Caos bando fitti covid in Campania. Capasso: “Pasticcio della Regione, Comuni sotto attacco”

Caos bando fitti covid in Campania. Capasso: “Pasticcio della Regione, Comuni sotto attacco”

(cs) “Il governatore della Regione Campania è passato dal cabaret ai giochi di prestigio, facendo “sparire” i fondi per il contributo a chi ha una casa in affitto: prima la Regione ha pubblicato un bando indicando come limite massimo 750 euro e poi ha trasferito ai Comuni soldi non sufficienti, costringendoli ad erogare poche centinaia di euro e facendoli diventare, come al solito, il terminale delle giuste lamentele dei cittadini”. A dichiararlo è il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che denuncia la poca chiarezza sui contributi previsti dal bando “fitti emergenza covid”.

Spiega Capasso: “Dal bando si evince che i cittadini potevano beneficiare del 50% dell’affitto per tre mensilità, fino a un massimo di 750 euro al mese, ma nella realtà la Regione non ha mandato tutti i soldi ai Comuni, che sono stati costretti a rivedere la graduatoria e a erogare, in alcuni casi, pochi spiccioli. Risultato: la gente ha attaccato i Comuni, ma la gente deve sapere che l’unica responsabile di questo pasticcio è proprio la Regione Campania, che prima promette e poi non mantiene. La verità è che non si dovrebbe ingannare la popolazione, stremata da un’emergenza sanitaria e da una crisi economica senza precedenti”.

Francesco Gravetti

288 Visualizzazioni
Redazione

Redazione