Ospedale Fiera di Milano, la Guardia di Finanza nella sede della Fondazione di Comunità

Ospedale Fiera di Milano, la Guardia di Finanza nella sede della Fondazione di Comunità

La Guardia di Finanza di Milano sta effettuando in queste ore alcune acquisizioni di carte del Fondo Fondazione Fiera Milano per la Lotta al Coronavirus nella sede della Fondazione di Comunità di Milano Città, Sud Est, Sud Ovest e Adda Martesana, in merito all’indagine aperta della procura sull’ospedale Covid Fiera di Milano.

Precedentemente, già il sindacato Adl Cobas Lombardia presentò un esposto in procura per eventuali accertamenti. Fu Riccardo Germani, portavoce del Sindacato a denunciare che tutto l’affaire della costruzione di Fiera di Milano “presenta delle criticità già dal giorno successivo alla decisione di pubblicizzazione da parte di Regione Lombardia della Fondazione Fiera Milano per la lotta al Coronavirus”.

Nell’esposto si chiedevano conto delle donazioni, nello specifico: 21,6 milioni di euro donati da oltre 5 mila privati e aziende. L’utilizzo di tali donazioni è, appunto, secondo la ricostruzione dell’Adl Cobas, “uno spreco di risorse” in cui “ha prevalso la necessità propagandistica” rispetto “alla prioritaria tutela della salute”.

232 Visualizzazioni
Ylenia Petrillo

Ylenia Petrillo

Laureata in lingue, insegno lingua inglese ai ragazzi di scuola elementare e media. Sono appassionata di storia locale, con particolare attenzione agli aspetti peculiari della terra in cui vivo, convinta del fatto che il rispetto per tutte le culture, passa sempre attraverso il rispetto e la conoscenza della propria.