La Campania sta insorgendo

La Campania sta insorgendo

Giornata di proteste oggi in Campania. Da Arzano a Napoli passando per Teverola, cittadini e commercianti manifestano contro le decisioni della Regione e del Governo centrale

Teverola, mercati sospesi. La rabbia degli operatori del settore ed il blocco stradale
Via Roma, verso il cimitero di Teverola. Auto in fila e decine di operatori del settore mercatale in strada che hanno visto chiudersi i cancelli della Fiera. Una protesta del tutto pacifica per permettere l’espressione legittima del dissenso in seguito alle decisioni restrittive che limitano le attività per contenere il contagio da covid-19.

Mercatari di Teverola in protesta

Arzano, secondo giorno di blocco stradale all’uscita della circumvallazione

Prosegue da ieri la protesta dei cittadini e commercianti di Arzano, sottoposta a lockdown per ordinanza del Sindaco. La protesta verte sull’incoerenza della decisione che non permetterebbe di contenere affatto il contagio ma, di contro, limita lavoro e la sopravvivenza delle attività economiche dell’intera cittadina. Chiusi tutti gli esercizi commerciali, ad eccezione di quelli che garantiscono i beni di prima necessità.

Napoli, proteste sotto la sede della Regione Campania per la chiusura delle scuole

Mamme e bambini, studenti e professori, hanno stamane protestato per la decisione del Presidente della Regione De Luca di chiudere le scuole su tutto il territorio campano. La protesta che insiste sul diritto allo studio e sul futuro dei giovani, proseguirà anche nei prossimi giorni. Protesta del tutto pacifica che ha visto coinvolti anche gli operatori del settore scuolabus, i quali hanno sfilato a suon di clacson sul lungomare partenopeo.

4.403 Visualizzazioni
Ylenia Petrillo

Ylenia Petrillo

Laureata in lingue, insegno lingua inglese ai ragazzi di scuola elementare e media. Sono appassionata di storia locale, con particolare attenzione agli aspetti peculiari della terra in cui vivo, convinta del fatto che il rispetto per tutte le culture, passa sempre attraverso il rispetto e la conoscenza della propria.