L’ANIMO AZZURRO / Almeno i tre punti. Le pagelle

L’ANIMO AZZURRO / Almeno i tre punti. Le pagelle

di Paolo Celentano

Il Napoli vince ma non convince, i centrocampisti passeggiano in campo. La prestazione di Bakayoko, nonostante il goal, é tutt’altro che convincente.

Oltre a Bakayoko, anche Fabian Ruiz, compagno di reparto, appare svogliato, neanche il freddo pungente di Udine lo spinge a correre. La difesa, orfana di Koulibaly, nel primo tempo non regge l’onda d’urto di Lasagna che più volte con la sua velocità mette in imbarazzo la difesa azzurra. Rrahmani alla sua prima in campionato con il Napoli, effettua al 27esimo una cappellata che consente all’Udinese il pareggio.

Forse qualcuno starà rivendicando i 14 milioni spesi per averlo in estate, e i 4,5 che sfilano nelle pagelle di certo avranno fatto arrabbiare gli appassionati di fantacalcio…rimandato. Unica nota di merito al pomeriggio azzurro va data a Lozano, trasformato rispetto allo scorso anno, ed è grazie a lui che il Napoli riesce ad essere pericoloso in attacco. Infine, una menzione è d’obbligo al nostro capitano, che segna si il rigore, ma sbaglia delle occasioni sotto porta a discapito della grande giocata laddove sarebbe preferibile la concretezza.

Di seguito i nostri voti: MERET 6,5 – DI LORENZO 6 – MAKSIMOVIC 5,5 – RRAHMANI 4,5 – HYSAJ 6 – FABIAN 5 – BAKAYOKO 5,5 – LOZANO 7 – ZIELINSKI 6 – INSIGNE 6 – PETAGNA 5,5 – LLORENTE 5 – ELMAS 6 – MARIO RUI 6,5 – GATTUSO 5,5 – MANOLAS E DEMME S.V.

178 Visualizzazioni
Redazione

Redazione