Pasquale Apicella muore a 37 anni compiendo il proprio dovere. Lutto nella Polizia di Stato

Pasquale Apicella muore a 37 anni compiendo il proprio dovere. Lutto nella Polizia di Stato

Profondo cordoglio per l’uccisione dell’Agente Scelto Pasquale Apicella. Tutt’Italia si stringa attorno alla famiglia e alla Polizia tutta. Lo Stato non dimentichi il sacrificio di un giovane di soli 37 anni, dei suoi familiari e della Polizia. Si aiuti la famiglia dell’agente, si aiutino le forze dell’ordine, con tutti i mezzi, e si trovino i colpevoli a cui va inflitta una pena esemplare.

Poliziotto di 37 anni, un giovane papà, ucciso a Napoli nel tentativo di sventare una rapina in banca: arrestati due giovani Rom che non si sono fermati, investendo l’auto della pattuglia. Immagini devastanti, che fanno male al cuore e che fanno male a tutta la città. Non è possibile che delinquenti che si macchiano di violenti omicidi restino solo pochi anni in carcere, perché fra premi, condoni e indulgenze, non scontano mai per intero la loro pena.

Proprio oggi è attesa la decisione sul trasferimento agli arresti domiciliari di Raffaele Cutolo. Speriamo che lo Stato ascolti quei Magistrati che protestano indignati contro questa scelta scellerata.

156 Visualizzazioni
Marcello De Rosa

Marcello De Rosa

Amo la mia terra senza se e senza ma. Scrivo la verità perché la verità ci rende liberi. La mia libertà la conquisto giorno dopo giorno svelando il marcio della nostra società